Stroget, Copenaghen

Dove fare shopping a Copenaghen

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 5 Giugno 2019

Come ogni grande capitale, anche Copenaghen non è solo sinonimo di storia e cultura, ma anche un ottimo centro per gli acquisti, sia per gli abitanti del luogo che per i numerosi turisti.

Le vie principali del centro propongono le grandi marche internazionali, mentre nelle vie più piccole troverete negozi più tipici, soprattutto per quanto riguarda abbigliamento e design, i due cavalli di battaglia delle terre del Nord e in particolare della Danimarca.

Ecco quindi le principali zone dello shopping danese, i negozi da non perdere e le cose più interessanti da acquistare!

Quali sono le zone dello shopping?

La capitale danese è costellata da numerosi negozi e negozietti sparsi per la città, ma non mancano anche i centri commerciali più grandi. È lungo le vie del centro però che si concentra la maggioranza dei negozi di Copenaghen.

Ogni zona del centro offre gli articoli tipici della Danimarca, ma ciascun quartiere li re-interpreta a seconda della propria identità. Ecco perché ogni boutique si distingue dall’altra, e tutte meritano una visita.

Ma quali sono le principali zone dello shopping made in Denmark?

Kongens Nytorv

La Nuova Piazza del Re, costruita nel 1908, è sorvegliata dalla statua equestre di Cristiano V, che invece fu realizzata nel 1688 (il che la rende la più antica statua equestre di Copenaghen).

Questa zona brulica di negozi di moda danese e di interior design (come Bang e Olufsen’s), ma vi sorge anche un centro commerciale.

Grønnegade

Poco distante da Kongens Nytorv troverete Grønnegade, una via tra le più antiche di Copenaghen e che merita una visita anche solo per le sue caratteristiche case a graticcio.

Lungo la strada si trovano negozietti, ristoranti e una profumeria biologica: tra questi negozi, fashion design nella boutique Munthe plus Simonsen, torte e pasticcini da Blomsterberg’s e sushi da Green Sushi.

Strøget

Strøget è la più lunga via pedonale del mondo, nonché la principale via dello shopping di Copenaghen. Qui ci sono Illum e Magasin du Nord, due dei principali centri commerciali della città.

Lungo la strada, però, si trovano anche brand singoli, e ce n’è per tutte le tasche: verso Kongens Nytorv si trovano Prada, Gucci, Louis Vuitton, mentre avvicinandosi alla Piazza del Municipio si trovano altri marchi, sempre internazionali, più economici (come H&M e Zara).

Mentre fate shopping, fermatevi ad osservare le meravigliose viste sulla città e gli artisti di strada.

Læderstræde

Un’alternativa a Strøget, più tranquilla ma altrettanto affascinante: visitate le sue numerose boutique di gioielli, abbigliamento e interior design, o fate una pausa in uno dei tanti cafè della via.

Nørrebro

Questa zona è nota per la sua vivacità e multiculturalità, e sorge accanto a un cimitero riconvertito, luogo di sepoltura di Hans Christian Andersen e di Søren Kierkegaard.

Elmegade, una delle sue vie più importanti, è sempre piena di persone e tra le sue attrazioni principali ci sono le caratteristiche boutique, piccole e creative.

Lungo la via, tanti bar e gastronomie per asporto. Jægersborggade è tra le zone più giovani ed eclettiche di Copenaghen, e propone bar e ristoranti, negozi di seconda mano, fruttivendoli biologici, negozi vintage, negozi di ceramica e di gioielli.

Kronprinsensgade

Una vera e propria passerella che comprende i nomi più alti del fashion design danese, come Marlene Birger, brand che fa del connubio tra tradizionale e moderno il proprio marchio di fabbrica, creando abiti e accessori dalle forme decise e i colori vivaci.

Bredgade

Questa è la via del design danese: il Designmuseum Danmark, il Museo del Design Danese, ad esempio, contiene collezioni di pregiate opere d’arte decorativa, artigianato e design industriale, provenienti da tutto il mondo e databili dall’Alto Medioevo ai giorni nostri.

Altre attrazioni di questa via comprendono le gallerie d’arte, dove giovani artisti emergenti espongono le loro opere, le case d’asta e le numerose brasserie.

I negozi di mobili e accessori di design propongono nomi danesi del calibro di Arne Jacobsen e Finn Juhl.

Vesterbro

Una delle aree più gettonate della città, perfetta per gli spiriti alternativi: ormai ex quartiere a luci rosse, il quartiere ospita il birrificio Carlsberg, il centro commerciale Fiskertorvet e numerose boutique di design e moda.

Il quartiere latino

Tutto ciò che è colorato, alternativo e pop si trova in questo quartiere, dall’altra parte rispetto all’università di Copenaghen.

Alcuni nomi? Paragraff, True Colors e Sneaky Fox per abbigliamento e accessori, Carmen & Fantasio FN92 e København K per vintage e seconda mano.

Se siete appassionati di fumetti, fantascienza o giochi da tavolo, Skt. Pedersstræde è la via per voi. Come sempre, il tutto è condito da bar, brasserie e ristoranti.

Østerbro

La zona ideale per l’interior design, anche retrò e vintage: alcune boutique da non perdere sono Portobello, Okker Gokker, Con Amore. Ci sono anche boutique di vestiti e accessori per bambini di seconda mano, cafè, pasticcerie e una cioccolateria: Peter Beier Chokolade.

Pilestræde

Meno affollata di altre vie principali, ma comunque costellata di negozi di moda, bar e boutique di design. Un nome su tutti è Hay, marchio danese importantissimo di mobili e accessori per la casa.

Fiolstræde

È la zona attorno all’Università di Copenaghen, molto tranquilla: qui troverete diverse librerie, moderne ed antiche, e parecchi bar dove rilassarvi un po’, magari in compagnia di un buon libro appena acquistato.

Frederiksberg

Un’area residenziale con tante piccole boutique e un centro commerciale più grande, il Frederiksber Centret.

Include l’outlet di Royal Copenhagen, collocato nell’originaria fabbrica dell’Ottocento, dove potrete accaparrarvi alcune porcellane tipiche danesi, altro prodotto caratteristico della nazione, che troverete spesso nelle vostre visite dei negozi di design.

L’aeroporto

Proprio così! Se avete visitato tutta Copenaghen ma vi siete scordati gli acquisti, l’aeroporto di Copenaghen propone punti vendita delle più grandi marche e alcuni negozi di brand danesi.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *