Cosa comprare a Copenaghen

Cosa comprare a Copenaghen

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 5 Giugno 2019

Come tutte le capitali del mondo, Copenaghen non è solo centro turistico, culturale e storico, ma anche punto nevralgico dello shopping, perfetto per tutti gli shopping addicted che quando visitano un posto nuovo non vogliono rinunciare a qualche compera.

Ancora meglio se ciò che propone la città sono articoli unici, tipici del luogo visitato, e quindi perfetti per portare a casa un ricordo del viaggio.

Cosa comprare a Copenaghen

Copenaghen in particolare offre una varietà di articoli tipici di tutta la Danimarca, della Scandinavia e dei Paesi Nordici in generale.

Oltre ai classici souvenir, si trovano prodotti che sono nati in Danimarca e che hanno raggiunto il successo internazionale, oppure oggettistica legata alla mitologia e alle leggende danesi.

La capitale della Danimarca è una delle città più eclettiche e interessanti dell’Europa: ecco alcuni suggerimenti per i vostri acquisti a Copenaghen!

10. Vestiti

La Scandinavia è la patria del design: mobili, accessori, e anche l’abbigliamento non è da meno. Le case di moda danesi amano mischiare il vecchio con il nuovo, il bohemien al casual, l’arte alla comodità.

Alcuni nomi, come quelli di Mads Nørgaard, Henrik Vibskov e Vigga Svensson hanno conquistato le passerelle di tutto il mondo.

E, come in tutti i paesi nordici, il minimo comune denominatore è l’attenzione per l’ambiente.

Sia le linee uomo e donna che quelle per bambini hanno un occhio di riguardo per materie prime di qualità che salvaguardino il nostro pianeta: cotone biologico, poliestere riciclato, persino trasporti e confenzioni sono eco-friendly. Non vi preoccupate, ce n’è per tutte le tasche!

9. Le ciabatte

Può sembrare un po’ strano come souvenir, ma le ciabatte Glerups sono un tratto distintivo dell’abbigliamento danese, e il loro stile è conosciuto in tutto il mondo.

L’azienda è nata nei primi anni ’90 come un piccolo hobby, ma col tempo si è allargata fino a diventare un’icona di stile delle calzature. Il punto di forza di queste ciabatte è il materiale, 100% naturale, e la caratteristica forma.

8. Le ceramiche Kähler

La Danimarca ha un ruolo importante nella storia delle ceramiche, e troverete parecchi negozi di artigianato che vendono questi preziosi articoli, ognuno con un proprio tocco di personalità.

Tra le più note e le rinomate, le ceramiche del marchio Kähler si trovano in tutta la Danimarca, nonostante la casa madre sia situata ad Aarhus.

Questi prodotti sono di ottima qualità, e la loro caratteristica peculiare sono le delicate ma decise pennellate di colore attorno alle forme di ceramica, le quali donano un look moderno ma senza tempo.

7. I giochi Hay

Hay è una delle più grandi e importanti aziende di design danese, la cui produzione si focalizza principalmente sull’arredamento; da tempo, però, Hay crea anche accessori per la casa e giocattoli, garantendo sempre alta qualità delle materie prime.

Anche i giochi, infatti, sono costruiti in legno anziché plastica, e ricordano un po’ quelli degli anni 50-’60: formine, camion, flauti… Un ricordo di Copenaghen da portare a casa per far felici i bambini di oggi e i bambini di una volta.

6. Le fiabe di Hans Christian Handersen

Il Museo di Hans Christian Handersen si trova ad Odense, un po’ più a sud di Copenaghen, ma anche nella capitale non mancheranno souvenir che ricordano i personaggi delle sue indimenticabili fiabe.

Prima fra tutti la Sirenetta, ma anche la Regina delle Nevi, il Brutto Anatroccolo, il Soldatino di Piombo… Un altro suggerimento è l’acquisto di un libro in inglese di queste fiabe, per introdurre i bambini alla lingua. Attenzione, però: le fiabe di Andersen non sempre hanno un lieto fine!

5. L’elfo Nisse

Nisse è un elfetto pestifero ma buono a cui piace combinare guai, specialmente nel periodo natalizio. Indossa vestiti di lana grigi, un paio di zoccoli bianchi, un cappello rosso e le calze rosse.

Se scegliete di portarlo a casa con voi, ricordate di preparargli del porridge nella notte di Natale: con la pancia piena, potrebbe essere meno propenso a farvi i dispetti.

4. Qualcosa da Christiania

La città libera di Christiania è un quartiere di Copenaghen che gode di uno status semi-legale di comunità indipendente ed autogestita.

Fondata negli anni ’70 da una comunità hippy, ancora oggi è teatro di controversie con il resto della città a causa delle sue attività, ma nonostante ciò rimane una grande attrazione per i turisti.

Nel suo mercato si possono trovare articoli come matite, magliette e prodotti autofabbricati; spesso troverete la bandiera del quartiere, tre punti gialli su sfondo rosso, a rappresentare i tre puntini sulle i di Christiania.

3. La liquirizia

Gli abitanti dei Paesi Nordici vanno matti per la liquirizia! La usano nelle birre, nei gelati, nelle caramelle, e persino con la cioccolata. In ogni negozio danese troverete ogni tipo di caramella alla liquirizia, e una menzione speciale va sicuramente alla liquirizia salata.

Ha un gusto molto particolare, per cui se avete la possibilità di assaggiarla prima di comprarla, non rischierete di tornare a casa con un acquisto poco gradito.

Anche i diversi tipi di cioccolata alla liquirizia sono imperdibili, e spesso vengono a loro volta abbinati ad altri ingredienti: ce n’è per tutti i gusti!

2. I LEGO

I mattoncini colorati che hanno fatto l’infanzia delle ultime 3 o 4 generazioni sono proprio nati in Danimarca! Il loro nome deriva dalle parole danesi leg godt, che significa “gioca bene”. A Copenaghen si trova un negozio dedicato, mentre il LEGOLAND originale si trova a Billund.

Questi giocattoli sono ormai disponibili in tutto il mondo, ma è in Danimarca che si trovano le ultime novità, i più recenti set a tema (Star Wars, Bionicle, Avatar, tutti i tipi di camion, e chi più ne ha più ne metta), nonché i più disparati gadget per i collezionisti.

1. I biscotti al burro

Chi a casa non ha la classica scatola di latta blu dei butter cookies danese? Le nonne la usano per tenere gli attrezzi per il cucito, ma il loro contenuto originale è assolutamente delizioso.

E nonostante questi biscotti si trovino generalmente anche nei nostri supermercati, acquistare gli originali biscotti al burro danesi proprio in Danimarca è impareggiabile. Provare per credere!

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *