Cosa mangiare a Copenaghen

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 29 Maggio 2019

Avete in programma una vacanza a Copenaghen e non sapete cosa mangiare? Ecco qua alcune informazioni sulla cucina danese e qualche consiglio su cosa mangiare a Copenaghen.

Iniziamo parlando della cucina tradizionale danese, che ha molte somiglianze con quella degli altri paesi del Nord Europa.

Tuttavia, il cibo e le ricette danesi hanno delle caratteristiche molto particolari grazie alle quali la cucina danese riesce a distinguersi dalle altre.

Dal punto di vista gastronomico la Danimarca è famosa in tutto il mondo per alcuni prodotti alimentari, in particolar modo per il maiale, i formaggi ed in generale tutti i latticini, che sono considerati tra i migliori al mondo.

Il cibo tradizionale danese tende ad essere molto ricco ed alcune volte un po’ pesante. Un pasto tipico locale solitamente ha come ingredienti principali la carne (specie quella di maiale) e le patate, che sono considerate fondamentali nella cucina tradizionale danese.

Ecco la nostra selezione dei migliori piatti danesi:

Rød pølse

Copenhagen è famosa in tutto il mondo per i suoi deliziosi hot dog.

Il rød pølse è un panino farcito a base di salsiccia rossa che solitamente viene venduto nei classici “pølsevogn” danese, ovvero dei food truck introdotti a Copenaghen nel 1920 e che si trovano ad ogni angolo della città.

Il rød pølse divenne popolare negli anni ’20, quando i venditori non potevano vendere salsicce che stavano per andare a male, ed allora le inzuppavano in una tintura rossa vendendole ad un prezzo più economico.

Dove mangiarlo

Uno dei migliori rød pølse di Copenaghen è quello di Harry’s Place, nel quartiere di Nørrebro.

Se siete alla ricerca di una soluzione più “salutare”, allora affidatevi agli hot dog biologici che vengono serviti al Døp, Den Økologiske Pølsemand.

Smørrebrød

Lo smørrebrød è un panino tradizionale danese. Si tratta di un panino aperto, per il quale viene utilizzata una fetta di pane di segale che viene prima imburrata e poi guarnita con una serie di ingredienti come carne, pesce, uova e formaggio.

Lo Smørrebrød deve essere mangiato con una forchetta e un coltello. È praticamente impossibile mangiarlo tenendolo in mano, perché ci sono troppi ingredienti sopra il pane che cadrebbero a terra al primo morso.

Nel corso del XIX secolo lo smørrebrød è diventato molto popolare in Danimarca, perché veniva consumato soprattutto dagli operai per pranzo quando mangiavano fuori casa.

Dove mangiarlo

Lo smørrebrød si trova sia al ristorante che nei bar e bistrot.

Il ristorante Ida Davidsen, che si trova nel centro di Copenaghen, accanto al Palazzo di Amalienborg, è uno dei più famosi della Danimarca per lo smørrebrød. Anche il ristorante Aamanns prepara degli ottimi panini aperti in tantissime varianti.

Flæskesteg

La carne di maiale è un ingrediente essenziale della cucina danese ed è la base del flæskesteg, uno dei piatti tipici più amati dai danesi.

La crosta salata croccante e l’odore delle foglie di alloro rendono veramente speciale questo piatto di maiale arrosto.

A seconda del periodo dell’anno viene accompagnato con diversi contorni: a Natale e per tutto l’inverno viene servito con patate marroni, cavolo rosso e salsa, mentre in primavera ed autunno si accompagna con insalata, cavolo rosso e altre verdure di stagione.

In estate il flæskesteg viene utilizzato anche per guarnire i sandwich.

Dove mangiarlo

È il piatto tipico della tradizione natalizia in Danimarca, ma è presente nella maggior parte dei menu dei ristoranti di Copenaghen. Nella capitale danese uno dei migliori flæskesteg può essere mangiato al ristorante Skindbuksen.

Leverpostej

Il leverpostej è uno squisito “patè di fegato” che viene preparato utilizzando un mix di fegato di maiale, cipolla, burro, uova, latte e spezie. Il piatto può essere servito sia caldo che freddo. È una ricetta tipica natalizia, ma viene mangiato durante tutto il corso dell’anno.

Viene utilizzato anche come guarnizione per gli smørrebrød. Il leverpostej venne introdotto a Copenaghen ed in tutta la Danimarca nel 1847 dal francese François Louis Beauvais. Per molti anni è stato molto costoso, ma oggi è diventato un cibo molto comune.

Dove mangiarlo

Il miglior leverpostej di Copenhagen si mangia sicuramente al ristorante Ida Davidsen, ma anche il ristorante Torvehallerne serve un ottimo leverpostej.

Fiskefrikadeller

Il merluzzo viene cucinato in vari modi in Danimarca, ma il piatto per eccellenza a base di merluzzo per i danesi è il fiskefrikadeller.

Per la preparazione di questa ricetta il merluzzo viene mescolato con succo di limone fresco, cipolle, aneto e prezzemolo dando vita a delle polpette che poi vengono fritte in olio e burro a fuoco medio. Il risultato è qualcosa di delizioso.

Le polpette di pesce fritte vengono solitamente accompagnate da una remoulade.

Dove mangiarlo

Se volete assaggiare delle ottime fiskefrikadeller a Copenhagen potete farlo al ristorante Kanalen.

Mørbradbøffer

Uno dei piatti tipici danesi per eccellenza è il mørbradbøffer, ovvero un filetto di maiale che viene fritto in abbondante burro e marinato con crema pesante.

Viene guarnito con cipolle fritte e funghi e solitamente si accompagna nel piatto con patate o insalata.

Dove mangiarlo

A Copenhagen vi consigliamo di provare l’ottimo mørbradbøffer che viene servito al Kobenhavner Cafeen.

Frikadeller

Le frikadeller sono delle squisite polpette preparate con carne di maiale, latte, uova, cipolle e farina, ed insaporite con noce moscata e cannella.

Una delle particolarità di questo piatto è che le polpette vengono cotte in padella insieme alla birra danese. Solitamente questo piatto viene accompagnato con delle patate prezzemolate, cavoli rossi, barbabietole e sottaceti.

Dove mangiarlo

Uno dei migliori frikadeller di Copenhagen si può mangiare al ristorante Schønnemann, un locale iconico della capitale danese fondato nel 1877.

Sono ottime anche le polpette che vengono preparate da Husmann’s Vinstue.

Æbleflæsk

Il Æbleflæsk è un piatto tipico danese a base di carne di maiale, mele e cipolle saltate. È un piatto molto particolare la cui ricetta risale alla metà del XVIII secolo. Solitamente viene servito su pane di segale, ed è tradizionalmente associato al periodo natalizio.

Dove mangiarlo

Il migliore Æbleflæsk di Copenhagen si mangia al ristorante Kronborg.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *